Commenti al Sito

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Commenti al Sito

Messaggio  Admin il Lun Set 17, 2012 6:55 pm

Ciao a tutti, in questa sezione potete esprimere liberamente i vostri commenti al sito [Solo gli amministratori hanno il permesso di visualizzare questo link],dite il vostro pensiero,ma per favore evitate inutili commenti osceni o insulti vari,sono inutili,e per questioni di buon gusto,sarò costretto a eliminarli.


Ultima modifica di Admin il Lun Set 17, 2012 11:49 pm, modificato 2 volte

Admin
Admin

Messaggi : 5
Data d'iscrizione : 17.09.12

Vedi il profilo dell'utente http://ondesonore.forumattivo.it

Tornare in alto Andare in basso

risposta al Diluvio universale

Messaggio  Marcello il Mar Set 18, 2012 2:52 am

Ho letto il racconto e sono rimasto meravigliato di questo racconto ho la vaga idea che tu ti sia creato delle tecniche scientifiche che non ti contrarino,ma quando si tratta di ascoltare l'altra campana, diventi improvvisamente sordo,a parte questo ho letto volentieri il tuo racconto,non fosse altro per l'originalità dei temi trattati...
Ciao da Marcello

Marcello
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

quando la medicina é peggiore della malattia...

Messaggio  sonoscon il Mar Set 18, 2012 6:33 pm

Brivido....fra qualche anno penso che le persone sane di mente ,saranno poche sulla faccia della terra...
Se ho capito bene la sentenza,dichiara che per evitare che i figli rimangano orfani in giovane età,la soluzione migliore

é quella di renderli praticamente orfani in giovanissima età privandoli della presenza dei genitori,se i genitori hanno sbagliato multateli,ma i figli non si toccano,non sono proprietà dei genitori,ma ancor meno degli altri....dichiaro a
titolo personale che la fecondazione assistita é una porcata moderna,che ultimamente é molto di moda...speriamo che migliori la moralità della popolazione mondiale.... non si gioca con la vita, non siamo al supermercato che tutto si può

comprare......

sonoscon
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Occhio alla penna

Messaggio  Pappalar il Mar Set 18, 2012 6:37 pm

L'altro giorno su un mezzo urbano mi è scappata una bestemmia perché il tale a fianco a me, mi ha dato un pestone sul piede a causa di una brusca fermata del tram....So che la bestemmia è reato quà in Italia....speriamo bene....io non
volevo...chiedo perdono....sing sing

Pappalar
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

rincuorare

Messaggio  Farfui il Mar Set 18, 2012 6:40 pm

non il caso di allarmarsi pappalar io lo faccio di consueto..

Farfui
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

seguito

Messaggio  farfui il Mar Set 18, 2012 6:43 pm

Pestare i piedi alla gente sul bus, intendo...

farfui
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

facciamo attenzione

Messaggio  marcello il Mar Set 18, 2012 6:46 pm

Ieri mi sono soffiato il naso in pubblico,mi hanno visto in molti,alcuni non erano contenti,spero di non incorrere nella giustizia...

marcello
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

sostenere

Messaggio  farfui il Mar Set 18, 2012 6:48 pm

Ma no Marcello, che dici? io mi metto le dita nel naso e mi è successo mai niente...

farfui
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Come mai questo piccolo ma strano cambiamento?

Messaggio  Farfui il Mar Set 18, 2012 6:50 pm

Ho visto alcune vignette di Giovanni in originale;ricordo perfettamente che in una il testo così recitava...ehi ehi Professò Jazz s pronuncia Jas ecc. ecc. Ultimamente ho trovato scritto..Giovanni Jazz si pronuncia Jas. Me la puoi spiegare? non riesco ad afferrarene il succo ben sapendo che il caro professò ha l'abitudine di leggere Jazz come è scritto. Come mai questa modifica?mi confonde..

Farfui
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

La parola giusta

Messaggio  Brambil il Mar Set 18, 2012 6:52 pm

Io non mi intendo ma considerando che sovente in inglese la A a volte diventa E penso che la parola giusta dovrebbe essere proprio Jezz e non Jas Vedrò di informarmi

Brambil
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

infatti

Messaggio  Adm il Mar Set 18, 2012 6:55 pm

Infatti questa è un'eccezione alla regola....si prouncia jaas con la s dolce..

Adm
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

estinzione dei dinosauri

Messaggio  Mar-co il Mar Set 18, 2012 6:58 pm

Devo subito dire che il racconto mi piace,almeno mi piacerebbe se fosse chiaramente un racconto di fantasia,c'è subito da precisare che ognuno ha le proprie credenze e la propria fede...

Mar-co
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

l'estinzione...

Messaggio  komodo il Mar Set 18, 2012 7:08 pm

Caro Giulio, dire che Darwin abbia fatto un po' di confusione mi sembra fuori luogo. Penso che hai una cultura musicale notevole, ma che difetti in biologia, botanica, geologia e religione. Non è che a forza di pensare da solo ti fai delle baboie in testa? Vuoi a tutti i costi uscire dal coro, se non ce ne' ragione la cerchi a oltranza. Vedo nei tuoi racconti tanta delusione ma il mondo è fatto così: prendere o lasciare.
Ti saluto molto cordialmente.

komodo
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

I Dinosauri

Messaggio  Piero il Mar Set 18, 2012 7:10 pm

Curiosa questa interpretazione che riguarda la scomparsa dei dinosauri sulla terra; decisamente interessante e originale. Tuttavia io credo che questa scomparsa sia stata causata dall'impatto di una grandissima meteorite sulla terra, che ha causato tutta un serie di fenomeni atmosferici a catena che hanno provocato l'estinzione dei dinosaui

Piero
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Commenti ai Racconti del Sito

Messaggio  pinco il Mar Set 18, 2012 7:11 pm

Mi piacciono molto i raccontio anche se li ritengo un pò troppo fantasiosi

pinco
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Commentino

Messaggio  Lax il Mar Set 18, 2012 7:13 pm

Caro Giulio, è vero che bisogna avere delle idee proprie e non lasciarsi troppo influenzare dagli altri, però devi anche ammettere che nei raccontini a volte le spari un po' grosse per cui qualche "baboia" in testa ce l'hai. Al di la di questo comunque, i racconti non sono male....li ho letti volentieri
Ciao

Lax
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Lezione di Storia, Religione e Musica

Messaggio  Carmelo il Mar Set 18, 2012 7:16 pm

Giulio carissimo, mi permetto di considerarti fratello, certo di non ledere la tua suscettibilità, perché il tuo modo di esternare ciò che pensi sicuramente lo vivi in modo sano e quindi degno di ogni considerazione.In relazione alla tua cultura religiosa, nulla da eccepire! È la tua!Hai detto bene quando parlavi della tua materia, la musica, perché ti tocca nell’intimo del tuo cuore. Sei una persona
sensibile.
Ora, grazie al tuo sapere, mostri poca credibilità storica nella religione Cattolica e così la consideri una corrente di pensiero come la Filosofia. Bene ha fatto il maestro di coro, il quale, per scegliere i ragazzi intonati escludeva dal
proprio dovere, (l’obbligo di capire e trasmettere con tutte le sue forze, con tutte le sue capacità e, all’occorrenza umilmente, chiedere a coloro che hanno doni particolari di sapienza comunicativa), per far superare agli stonati il loro momentaneo status.
Non considerare la musica privilegio di particolari orecchi ma considerala sempre medicina curativa anche per coloro che sono sordi!
Tutti sono capaci di escludere il fratello che ti è di inciampo, perché tu guardi oltre. Aiutalo! E ti sentirai gratificato già da subito dalla tua coscienza! E poi un giorno sperimenterai personalmente l’incontro con Cristo, lo stesso che ha incontrato Paolo sulla strada di Damasco.
Un abbraccio fraterno. Carmelo

Carmelo
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Musica Tonale & Modale

Messaggio  Michele il Mar Set 18, 2012 7:18 pm

Ciao Giulio....complimenti per il sito; lo trovo allegro e interessante. Visto che parla esclusivamente di musica e tu la insegni pure, volevo chiederti una cosa di cui ho sentito parlare, ma non capisco...che differenza c'è fra musica Tonale e musica Modale?
Ciao e grazie ...Michele

Michele
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

risposta

Messaggio  Adm il Mar Set 18, 2012 7:21 pm

Ciao Michele; intanto ti ringrazio per la tua iscrizione al sito e ora rispondo alla tua domanda che tra l'altro, trovo assai interessante:La musica Tonale nasce a cavallo dei secoli XVI e XVII ed è una prerogativa tutta europea. La sua caratteristica
consiste nel fatto che tutto il movimento melodico del brano, ruota attorno agli armonici di una certa nota, esatandola fino a che questa prederà grande importanza così che, le note della melodia che non fanno parte dei suoni armonici di questa nota, diventeranno suoni secondari chiamati "note di passaggio" in quanto serviranno solo come fossero un collegamento per raggiungere i suoni iportanti ossia, le note dell'accordo o "suoni armonici". La melodia tonale quindi,
basandosi solamente sugli armonici di una certa nota, acquista uno stile più orecchiabile (a differenza di quello che erano le melodie dei secoli precedenti), allegre e più facili da memorizzare...Comunque non si puo dire della musica
tonale che "è più bella" ma soltanto "molto diversa"Spero di essere stato esauriente ....se qualcosa non ti è ancora chiaro, non esitare a scrivermi Ciao Giulio

Adm
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Suoni Armonici

Messaggio  Adm il Mar Set 18, 2012 7:24 pm

Ciao Michele....allora procedo con ordine nella risposta alle tue domande....la musica Modale è costruita su scale modali e il suo movimento melodico non tiene conto dei suoni armonici, come invece è per la musica Tonale, a meno che il
riferimento non sia casuale. Ad esempio una famosa Messa scritta nel medio-evo "La Messa degli angeli" sembra scritta in una "tonalita maggiore" ma si tratta di una fatto casuale....Le scale non Tonali si chiamano Modali perchè queste sono
numerosissime e vengono indicate in un "modo" o in un altro "modo" o in un altro ancora ecc.Nel medio evo il consiglere di Carlo Magno, ha riorganizzato tutte le scale dell'epoca, in otto modi e piu avanti, ne vennero aggiunti altri quattro.....Pensa che nella teoria musicale indiana, esistono centinaia e centinaia di modi che loro chiamano "Raga"....E' interessante conoscere le scale musicali di altre culture.....La musica tonale invece, come si è detto, è una sola perchè si basa sui suoni armonici di una nota, e puo' modulare da una tonalita ad un'altra, ma sempre con la stessa struttura.I suoni armonici si manifestano naturalmente, quando viene emesso un suono detto "suono generatore", a causa di un
fenomeno fisico naturale, e accompagnano il suono generatore in modo piu impercettibile...ogni suono quindi, è provvisto
di tutta una serie di suoni armonici che lo accompangnano....per concludere, la musica Tonale fa riferimento a questi armonici ma quella Modale no
Ciao a presto

Adm
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Suoni armonici

Messaggio  Michele il Mar Set 18, 2012 7:25 pm

Grazie Giulio, sei stato esuriente, però a questo punto, mi dovresti ancora dire qualcosa anche sulla musica Modale e visto che ci sei, anche qualche cosa sui "Suoni armonici" ; cosa sono di preciso?

Grazie ciao

Michele
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Commenti al Sito

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum